ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corruzione: genero re Juan Carlos in tribunale

Lettura in corso:

Corruzione: genero re Juan Carlos in tribunale

Dimensioni di testo Aa Aa

La monarchia spagnola vive il suo giorno più lungo. Inaki Urdangarin, genero del re Juan Carlos, è comparso davanti al tribunale di Palma de Maiorca.

È sospettato di corruzione – precedente unico nella famiglia reale di Madrid -. Avrebbe sottratto oltre 3 milioni di euro di fondi pubblici attraverso la Fondazione Noos per la promozione dello sport, di cui è stato presidente.

Ex campione olimpico di pallamano, è diventato Duca di Palma dopo il matrimonio nel 1997 con l’Infanta Cristina, la figlia più giovane del re.

Una sua eventuale incriminazione metterebbe nei guai anche la moglie, membro del Consiglio d’amministrazione della società sotto inchiesta.

Urdangarin rischia fino a otto anni di carcere se ritenuto colpevole.

La Casa Reale ufficialmente ha assunto una posizione di neutralità. Ma dietro le quinte gioca una battaglia per evitare che lo scandalo Urdangarin faccia troppi danni.