ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Bruxelles, accordo tra Pristina e Belgrado

Lettura in corso:

A Bruxelles, accordo tra Pristina e Belgrado

Dimensioni di testo Aa Aa

Pristina e Belgrado trovano un accordo a Bruxelles. Partecipazione del Kosovo ai forum regionali e a quelli bilaterali Unione Europea-Balcani e gestione integrata delle frontiere. Sono questi i capisaldi dell’intesa raggiunta con la mediazione delle istituzioni comunitarie.
Un risultato importante anche in vista della discussione sulla concessione dello status di Paese candidato all’Unione Europea alla Serbia, in agenda lunedì prossimo.
“L’Unione europea – commenta
Robert COOPER, mediatore dell’Unione Europea per il dialogo facilitato tra Serbia e Kosovo -si fonda sull’idea di una più ampia cooperazione regionale: più i governi comunicano tra loro, tanto meglio è per il benessere e la sicurezza di tutti”

Il primo Ministro del Kosovo sottolinea che si apre una nuova prospettiva: “Posso dire – ha affermato Hashim Thaci – che così come l’accordo di Rambouillet ci ha portato la libertà, così come il piano Ahtisaari ci ha riconosciuto l’indipendenza, oggi l’accordo di Bruxelles porta la possibilità di un Kosovo europeo”.
Soddisfazione è stata espressa anche dalla Farnesina e positivi commenti sono giunti dal segretario di Stato statunitense Hillay Clinton che giudica l’accordo un passo verso una piena integrazione europea dei due Paesi.