ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E' sbocciata la pianta del Pleistocene

Lettura in corso:

E' sbocciata la pianta del Pleistocene

Dimensioni di testo Aa Aa

Un seme vecchio di 32.000 anni, una tana di scoiattoli fossilizzata, il gelo della tundra siberiana. Ecco gli elementi che vi permettono di ammirare le prime immagini diffuse di un campione di Silene stenophylla, coltivata dai ricercatori russi a partire da un seme del Pleistocene.

“Quando abbiamo cominciato i preparativi, a fare le fotografie ed usare un po’ di luce, mi sono accorta che germogliava e crescevano le foglie” racconta Svetlana Yashina, ricercatrice di biofisica cellulare all’Accademia delle Scienze Pushchino, vicino a Mosca.

I tessuti originari sono stati trovati dai ricercatori nella tundra della Siberia Nord-orientale, a 38 metri di profondità, protetti da una tana fossilizzata lungo il corso della Kolyma. L’esperimento batte di gran lunga il precedente tentativo del genere, fatto a partire da alcuni semi di palma da datteri vecchi di 2.000 anni rinvenuti alla fortezza di Masada, sul Mar Morto, in Israele.