ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Debito greco: approvato il disegno di legge

Lettura in corso:

Debito greco: approvato il disegno di legge

Dimensioni di testo Aa Aa

Approvato con procedura d’urgenza dal Parlamento greco il disegno di legge sulla cancellazione del debito.

Le sue modalità dovrebbero consentire la rimodulazione dei 107 miliardi di euro accumulati dai creditori privati del paese.

“La Grecia verrà sgravata dal debito pubblico, che smetterà di essere un problema” ha spiegato il ministro delle Finanze Evangelos Venizelos. “Dopo l’approvazione di questo disegno di legge, la Grecia diventerà un altro paese, finanziariamente ed economicamente parlando”.

Questa legge, adottata a maggioranza dai deputati presenti, autorizza una strategia di ristrutturazione del debito greco finora mai vista nella storia finanziaria del paese.

“Lo presentate come se fosse un pezzo di formaggio” ha commentato il deputato del partito di sinistra Syriza Dimitris Papadimoulis “per nascondere la trappola per topi che c‘è sotto e pensate che la gente si lasci ingannare. Tutti sanno cosa succede quando si vede il formaggio senza accorgersi della trappola per topi”.

E intanto ad Atene, davanti al ministero della sanità, divampano le proteste dei lavoratori del settore della salute, che hanno indetto uno sciopero di 24 ore per i tagli al sistema sanitario.

“Finanziariamente siamo distrutti” spiega un’autista di ambulanze. “Ho due figli: uno al liceo, l’altro alle elementari.
Presto non sarò in grado di fornir loro gli strumenti più basilari.
Non so se potrò pagare le lezioni extrascolastiche. E questo mi rende triste e mi fa arrabbiare”.

I manifestanti temono che in futuro ci possano essere altri tagli e licenziamenti e spiegano che il sistema ospedaliero è in pericolo a causa delle forti riduzioni del personale effettuate.