ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Mosca la manifestazione del popolo di Putin

Lettura in corso:

A Mosca la manifestazione del popolo di Putin

Dimensioni di testo Aa Aa

L’eco della voce di Putin rimbalza in tutta la capitale, dove, secondo gli organizzatori, si sono riuniti più di centomila suoi sostenitori. A una decina di giorni dalle presidenziali, vogliono fare sapere che è lui l’uomo giusto per guidare il Cremlino, almeno per un altro mandato, il terzo, dopo i primi due esercitati dal 2000 al 2008.

“Sono qui perché voglio il successo e la vittoria del nostro Paese – dice una manifestante -, perché la vita dei nostri figli sia tranquilla e sicura”. “Vogliamo vivere in modo tranquillo in un Paese pacifico, in un Paese ricco e prospero – dice un manifestante -. Questo è possibile solo con un Presidente forte e con una squadra forte”. “Siamo venuti per sostenere Vladimir Putin – dice un altro manifestante -, per il nostro bene, il nostro futuro e la nostra patria, venite con noi”.

La manifestazione moscovita è stata convocata nel giorno della festa nazionale – ereditata dall’epoca sovietica – che celebra le forze armate. Non mancano le polemiche, suscitate dalle accuse dell’opposizione di pressioni di esercitate per partecipare ai cortei pro-Putin.

Ma l’aspirante Presidente sa di avere dalla sua i sondaggi. “Quasi tutti i candidati alle presidenziali hanno approfittato di questa giornata per ricordare ai russi che esistono – dice il corrispondente di Euronews da Mosca Alexandre Shashkov -. Ma la manifestazione più importante è stata quella organizzata allo stadio Luzhniki dai sostenitori di Vladimir Putin”.