ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Peugeot e General Motors a un passo dall'alleanza

Lettura in corso:

Peugeot e General Motors a un passo dall'alleanza

Dimensioni di testo Aa Aa

Peugeot e General Motors sono in trattative per una futura alleanza. Le case automobilistiche francese e statunitense potrebbero sviluppare assieme motori e interi veicoli. Non si tratterebbe comunque di una fusione a livello di capitali. L’accordo potrebbe essere annunciato ai primi di marzo.

Nel 2011 General Motors ha venduto oltre nove milioni di auto, tornando a essere il più grande costruttore mondiale, tre anni dopo essere stato salvato dal governo statunitense. La sua Opel e la controllata Vauxhall sono gli anelli deboli. L’anno scorso ha visto invece vendite in calo Peugeot.

Le due società puntano a un’espansione incrociata: General Motors rafforzerebbe la sua debole posizione in Europa, dove Opel lo scorso anno ha registrato un ammanco di oltre 550 milioni di euro.
Neppure la casa francese, che è la seconda nel vecchio Continente, vanta una buona posizione finanziaria: Peugeot ha infatti accumulato perdite per circa 500 milioni di euro nella seconda metà del 2011.

La società transalpina, che concentra il grosso delle vendite in Francia e in Europa meridionale, ha come obiettivo gli Stati Uniti. Collabora già con case concorrenti come BMW, Mitsubishi e Toyota, anche la Fiat ha più volte espresso interesse per un’alleanza con Peugeot.