ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettonia, paese spaccato dopo referendum sul russo

Lettura in corso:

Lettonia, paese spaccato dopo referendum sul russo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il russo non diventerà la seconda lingua ufficiale in Lettonia. Schiacciante la vittoria del no al referendum di sabato. Ma le denunce di discriminazioni da parte della minoranza russofona, pari a circa un terzo della popolazione, attendono ancora una risposta, a più di vent’anni dall’indipendenza del paese baltico da Mosca.