ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Proteste in Egitto e Giordania contro la repressione in Siria

Lettura in corso:

Proteste in Egitto e Giordania contro la repressione in Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

In Siria è ancora una volta un video amatoriale a testimoniare la repressione in corso nella città di Homs.
Le armi del regime di Bashar Al Assad colpiscono la popolazione civile, che paga ogni giorno per la rivolta.

Contemporaneamente anche oggi nelle principali città del paese, tra cui Damasco e al nord, Aleppo, migliaia di persone hanno sfidato il regime, riversandosi per le strade.

Proteste che hanno eco anche nel resto della regione, come in Giordania e qui in Egitto, dove al Cairo cittadini siriani ed egiziani hanno manifestato davanti l’ambasciata di Damasco: “Non andremo via di qui – dice un manifestante – fino a che il governo egiziano non avrà espulso l’ambasciatore filo Assad. Abbiamo l’appoggio del resto dei nostri fratelli egiziani”.

La pressione della piazza arriva il giorno dopo il voto all’Assemblea generale dell’Onu di una mozione di condanna verso Damasco.
Come conferma dal Cairo il nostro inviato, Mustafa Bag:
“I cittadini egiziani non rimangono in silenzio davanti al massacro in Siria. Migliaia di persone chiedono alla comunità internazionale di fermare il bagno di sangue”.