ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'incognita del dopo Zoellick

Lettura in corso:

L'incognita del dopo Zoellick

Dimensioni di testo Aa Aa

Cina e Paesi emergenti rivendicano nuovi criteri per la scelta del prossimo presidente della Banca Mondiale.
Robert Zoellick, attualmente in carica, ha fatto sapere che a giugno non si ricandiderà.
Pechino reclama una scelta in base al merito e i Paesi in via di sviluppo chiedono un ruolo nella selezione.
Una regola non scritta prevede che alla guida dell’Organizzazione ci sia un americano, nominato con l’appoggio dell’Europa, in cambio alla guida del Fondo Monetario Internazionale è designato un europeo.