ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: "l'Iran è il maggior esportatore mondiale di terrorismo"

Lettura in corso:

Israele: "l'Iran è il maggior esportatore mondiale di terrorismo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele ritorna a puntare il dito contro l’Iran all’indomani degli attentati anti-israeliani in India, Georgia e Tailandia avvenuti tra lunedì e martedì. Il premier Netanyahu ha accusato nuovamente Teheran di essere il “maggiore esportatore di terrorismo al mondo” durante il discorso alla Knesset. Il capo della polizia tailandese si è rifiutato di parlare di atto terroristico a Bangkok, ma ha riconosciuto che le modalità sono state simili a quelle di Nuova Delhi. Per Netanyahu la minaccia è globale:

“L’Iran altera la stabilità mondiale. Mette in pericolo diplomatici innocenti in molti paesi. Il mondo intero deve condannare le azioni terroristiche iraniane e porre limiti ben precisi contro l’aggressione iraniana. Se quest’aggressione non verrà fermata, si estenderà a molti altri paesi”.

Tutti e tre i sospetti per l’attentato di Bangkok sono stati arrestati, l’ultimo in Malesia. Diverse esplosioni hanno colpito il cuore della capitale tailandese, martedì, facendo cinque feriti, incluso uno degli attentatori filmato dalle telecamere a circuito chiuso. Nello scoppio ha perso le gambe. A Nuova Delhi lunedì una bomba su un’auto dell’ambasciata israeliana aveva causato il ferimento della moglie di un diplomatico, mentre la polizia di Tbilisi, in Georgia, ha neutralizzato un ordigno piazzato su un altro veicolo dell’ambasciata.