ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran, bloccato l'accesso al web per impedire manifestazioni dell'opposizione

Lettura in corso:

Iran, bloccato l'accesso al web per impedire manifestazioni dell'opposizione

Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità iraniane hanno bloccato in tutto il paese l’accesso sul web a un gran numero di siti internazionali, rendendo difficile o impossibile collegarsi ai network sociali, ai server di posta elettronica.

Nessun commento ufficiale da parte delle autorità, ma molti esponenti dell’opposizione ipotizzano che scopo della misura sia quello di impedire manifestazioni di protesta.

Il giro di vite arriva nel giorno del primo anniversario dell’imposizione degli arresti domiciliari a Mirhoussein Moussavi, uno dei leader del movimento che contesta il presidente Ahmadinejad.

Esattamente un anno fa, le strade di Tehran si erano trasformate in un campo di battaglia, con gli apparati di sicurezza impegnati a stroncare una manifestazione con decine di migliaia di persone, scese in strada per contestare la legalità delle ultime elezioni presidenziali.