ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Perù : arrestato il leader di "Sendero Luminoso"

Lettura in corso:

Perù : arrestato il leader di "Sendero Luminoso"

Dimensioni di testo Aa Aa

Catturato il leader storico della guerriglia Sendero Luminoso in Perù. Florindo Flores, nome di guerra “Artemio”, è rimasto garvemente ferito nell’operazione lanciata dalle forze speciali nella foresta amazzonica dell’Alto Huallaga, nel nord ovest del paese, zona al centro del commercio di cocaina per anni. Sulla sua testa gli Usa avevano posto una taglia da quasi quattro milioni di euro.
 
Si tratta di una vittoria simbolica per il presidente Ollanta Humala, ex tenente-colonnello che lottò contro la guerriglia negli anni ’90. Sendero Luminoso non è una minaccia per il governo peruviano da tempo e aveva persino intenzione di rendere le armi in cambio dell’immunità. 
 
Tra gli anni ’80 e il 2000 i guerriglieri di Sendero Luminoso lanciarono un conflitto interno che fece circa 70 mila tra morti e desaparecidos.
 
Il presidente Humala ha parlato della fine di Sendero Luminoso. Secondo l’ex ministro degli interni invece questo arresto mette fine al fronte diretto da Artemio, ma la valle dell’Huallaga rischia di essere occupata dalla frangia più aggressiva del gruppo, nota come Vrae, presente nel sud est del paese.