ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Continuano gli omaggi a Whitney Houston

Lettura in corso:

Continuano gli omaggi a Whitney Houston

Dimensioni di testo Aa Aa

Si moltiplicano gli omaggi a Whitney Houston, la stella del pop trovata senza vita nella vasca da bagno di un albergo di Los Angeles.

Ancora sconosciute le cause della morte. L’autopsia ha riscontrato la presenza di acqua nei polmoni dell’artista, ma nessuno conferma l’ipotesi che la Houston sia morta per annegamento, dopo aver ingerito alcool e droghe.

Intanto a Los Angeles è arrivato anche l’ex marito della cantante, Bobby Brown. I due hanno una figlia, Kristina, di 18 anni.

E non accenna diminuire, davanti all’hotel dove la Houston è stata trovata senza vita, il flusso di appassionati e fan.

“E’ stata una ispirazione per il mondo, la sua era una musica fantastica. Mi ricordo quando era giovane come le sue canzoni facevano vibrare le nostre corde. Ballavamo e stavamo bene”.

“Mi aveva fatto piacere quando era tornata a esibirsi, dopo tutto quello che aveva passato. Ciò che di più mi piaceva era la sua voce angelica”.

La morte della cantante ha spinto in alto le vendite dei suoi dischi. Da domenica su internet uno dei suoi album risulta essere tra i più venduti.