ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentati anti-israeliani in India e Georgia

Lettura in corso:

Attentati anti-israeliani in India e Georgia

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier israeliano Benjamin Nethanyahu punta il dito contro Teheran, accusando il paese di essere “il maggiore esportatore di terrore al mondo”. Nethanyahu ha accusato esplicitamente gli sciiti libanesi di Hezbollah con il patrocinio dell’Iran, durante una riunione con i deputati del suo partito, il Likud.

Un’auto dell’ambasciata israeliana è saltata in aria a Nuova Delhi facendo almeno quattro feriti, tra cui un membro dell’ambasciata. Un secondo ordigno, piazzato su un’altro veicolo dell’ambasciata, è stato neutralizzato nella capitale georgiana Tbilisi.

Israele ha elevato il livello di allerta nelle sue ambasciate a livello mondiale. L’attacco viene messo in relazione con l’anniversario dell’uccisione del capo militare degli Hezbollah libanesi nel febbraio 2008. Attacco avvenuto a Damasco e attribuito al Mossad.