ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice U.E-India, impegno comune anche sul nucleare

Lettura in corso:

Vertice U.E-India, impegno comune anche sul nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante le proteste di piazza che hanno accompagnato il vertice di New Delhi, la cooperazione tra l’Unione Europea e l’India esce rafforzata con la firma di una dichiarazione congiunta su ricerca e innovazione che apre la strada verso un ampio accordo per il libero scambio commerciale e gli investimenti.

Insieme al massimo rappresentante della Commissione Barroso e al premier indiano Sing, il presidente permanente dell’Unione Europea Herman Van Rompuy ha parlato dei progressi della collaborazione con l’India ma non solo:

“Chiederemo al Primo Ministro Singh – ha sottolineato Van Rumpuy – di utilizzare le leve dell’India nei confronti dell’Iran, per contribuire a portare Teheeran al tavolo dei negoziati. Unione Europea ed India intendono sostenere il duplice approccio volto a trovare una soluzione diplomatica”.

Dall’India, partner sempre piu’ strategico tanto che nel 2011 gli scambi bilaterali hanno superato la soglia degli 80 miliardi di euro, i 27 si attendono anche un impegno sul delicato tema del nucleare.

Barroso e Van Rumpoy, nel corso della loro visita, hanno preso parte alle celebrazioni del memorial dedicato alla figura del Mahatma Gandhi, potente ed inesauribile simbolo dell’India nel mondo.