ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: riprende missione Lega Araba con appoggio Onu

Lettura in corso:

Siria: riprende missione Lega Araba con appoggio Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

La missione degli osservatori della Lega Araba in Siria riprende. Ma questa volta in stretta collaborazione con le Nazioni Unite. Sospesa il 28 gennaio scorso e rivelatasi sostanzialmente inutile contro l’aggravarsi della repressione del regime siriano, la missione ha questa volta l’appoggio diretto del Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon.

“Abbiamo ascoltato troppe promesse non mantenute, persino nell’arco delle ultime 24 ore. Siamo convinti che il deteriorarsi della situazione in Siria non lascierà intonso il resto della regione. Quanti morti ci vorranno ancora per fermare questa pericolosa deriva verso un’altra guerra civile?”

Ban ha definito catastrofico il veto di Russia e Cina contro una risoluzione Onu sulla crisi siriana. Intanto la Turchia resta in prima linea nella gestione dell’emergenza umanitaria: l’afflusso di profughi dal confine siriano è in continuo aumento. Il ministro degli Esteri turco Ahmet Davutoglu ha detto che la comunità internazionale deve dare un segnale forte di sostegno alla popolazione della città assediata di Homs.