ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maldive. L'Ue: "Nessuna violazione della Costituzione"

Lettura in corso:

Maldive. L'Ue: "Nessuna violazione della Costituzione"

Dimensioni di testo Aa Aa

Colpo di stato o no, quello che ha cambiato i vertici istituzionali alle Maldive? Lo abbiamo chiesto a  Bernard Savage, capo della delegazione dell’Unione europea per Sri Lanka e Maldive. 
 
“Le informazioni di cui disponiamo finora non ci permettono di sostenere che ci sia stata una qualche violazione della forma costituzionale. Non stiamo prendendo posizione, ma come ha detto chiaramente l’Alto rappresentante Catherine Ashton, noi appoggiamo l’ordine costituzionale. lo stato di diritto e la continuitâ del regime democratico. Ci aspettiamo che le parti evitino di fare ricorso alla violenza e alla retorica aggressiva, per assicurare continuità alla transizione democratica alle Maldive.”
 
Nessun rischio tuttavia per le centinaia di migliaia di turisti occidentali presenti nell’arcipelago.
 
“Molti turisti che vengono alle Maldive sono sull’atollo Hulhule, di fronte a Malè. I resort che li ospitano sono delle isole disabitate, senza alcuna popolazione locale”.
 
“Non abbiamo elementi per pensare che siano fisicamente in pericolo. Le attività nelle isole vanno avanti normalmente. Il fatto che tutto questo crei una sorta di pubblicità per l’arcipelago non ci deve far dimenticare che mai notizie legate a scontri politici costituiscono buona stampa per un paese”.