ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Concordia si è spostata. Rischia di scivolare nell'abisso

Lettura in corso:

La Concordia si è spostata. Rischia di scivolare nell'abisso

Dimensioni di testo Aa Aa

In 26 giorni lo scafo della Costa Concordia, al largo dell’isola del Giglio, si è spostato di 60 centimetri.

La nave è più vicina al salto di 70 metri che la farebbe scivolare nell’abisso. Un rischio se si considera che il relitto potrebbe restare lì diversi mesi.

Sui tempi di recupero, il punto del capo della protezione civile italiana, Franco Gabrielli:

“Le ipotesi iniziali erano di 7 mesi per il frazionamento e 10 per la rimozione – ha spiegato il commissario straordinario per l’emergenza al Giglio – Costa ha chiesto alle ditte interessate la rimozione completa dello scafo”.

Per la prossima settimana si attendono ulteriori sviluppi sul fronte delle indagini e non si escludono nuovi indagati. Mentre potrebbero essere avviate a breve le operazioni di recupero delle 2.400 tonnellate di carburante.