ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dipendenti pubblici Madrid contro misure di austerità

Lettura in corso:

Dipendenti pubblici Madrid contro misure di austerità

Dimensioni di testo Aa Aa

I dipendenti pubblici madrileni contro le misure di austerità. Migliaia di persone sono scese in piazza nella capitale spagnola in difesa del servizio pubblico e delle condizioni di lavoro.

Misure che, secondo oltre 10.000 manifestanti, rischiano di condurre a cedere servizi ai privati.

“Privatizzazioni. Ecco cosa ci aspetta. E noi siamo contro. Ci sono servizi che non possono andare in mano ai privati: la sanità, l’educazione” dice una manifestante.

Passaggio da 35 a 37,5 ore settimanali per più di 170.000 dipendenti. Una misura che, secondo i sindacati, metterà a rischio più di 5.000 lavoratori intermittenti.

“Siamo qui per difendere i nostri diritti, per mantenere quel che abbiamo pagato con le nostre tasse, tasse alla fine inutili visto che ci tolgono sia i soldi che i diritti” dice una residente della capitale.

L’altra misura controversa riguarda la diminuzione delle indennità per i giorni di malattia, con diminuzioni salariali mensili che potrebbero arrivare fino a 500 euro.