ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile: si teme un'estensione dello sciopero poliziotti

Lettura in corso:

Brasile: si teme un'estensione dello sciopero poliziotti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un drammatico picco negli omicidi, un accresciuto senso di insicurezza, e il timore che il carnevale possa saltare, a poco più di una settimana dall’inizio. Lo sciopero dei poliziotti militari nello stato di Salvador de Bahia preoccupa le autorità locali e nazionali del Brasile, e fa stare con il fiato sospeso gli operatori turistici.

L’agitazione – esplosa dieci giorni fa per ottenere un aumento degli stipendi – rischia di estendersi. Gli occhi sono puntati in particolare su Rio, dove esiste già una minaccia di sciopero, e dove le autorità sfoderano in tutta urgenza un progetto di legge sull’aumento degli stipendi.

Intanto a Salvador de Bahia i commercianti si lamentano: “In questi giorni non si vende nulla, a causa dello sciopero – dice un venditore ambulante -. Chi arriva qui via mare non esce in città. Molti restano sulla nave. Tutto questo sta rovinando il commercio”.

A tenere lontano i turisti sono notizie quali un aumento degli omicidi rispetto alla settimana precedente lo sciopero che supera il 130 percento nella regione metropolitana di Salvador. Così molti hanno già disdetto pacchetti per quella che avrebbe dovuto essere una vacanza da sogno.