ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Lavrov "regime chiede ripresa missione Lega araba"

Lettura in corso:

Siria: Lavrov "regime chiede ripresa missione Lega araba"

Dimensioni di testo Aa Aa

Bashar al Assad promette alla Russia, unico e forte alleato, un referendum per cambiare la costituzione, mentre in Siria proseguono i bombardamenti.

Il ministro degli Esteri di Mosca, Sergey Lavrov, è stato ricevuto a Damasco, dopo il veto russo contro la risoluzione Onu sulla Siria.

“Il presidente della Siria ha assicurato che il suo impegno è rivolto alla fine delle violenze, indipendentemente da chi le abbia provocate – ha detto Lavrov – Per garantire la pacificazione, la Siria ha chiesto che riprenda e sia potenziata la missione degli osservatori della Lega araba per un’azione capillare in tutto il Paese”.

Mentre Lavrov veniva accolto a Damasco come un eroe, il premier Recep Tayyip Erdogan annunciava una nuova iniziativa diplomatica, dopo il fallimento alle Nazioni Unite, definito “un fiasco”.

La reazione internazionale si è completata con il richiamo degli ambasciatori di Francia, Italia, Paesi Bassi e Spagna e l’espulsione dei diplomatici siriani dalle monarchie arabe del Golfo Persico. I sostenitori del regime – forti del sostegno russo – hanno bruciato in piazza la bandiera del Qatar e promettono vendetta.