ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Homs sotto attacco. Unicef "in Siria uccisi 400 bambini"

Lettura in corso:

Homs sotto attacco. Unicef "in Siria uccisi 400 bambini"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il regime di Bashar al Assad continua a bombardare Homs per colpire quelle che definisce bande di terroristi. Le telecamere mostrano donne e bambini in fuga.

La repressione siriana ha fatto oltre 120 morti nelle ultime ore – secondo quanto riportato da un’emittente araba – 95 nella sola Homs.

Nella macabra conta degli orrori, l’Unicef ha reso noto che almeno 400 bambini sono rimasti uccisi in 11 mesi di violenze in Siria. Altrettanti minori sono stati arrestati e resi vittime di torture e abusi sessuali.

I giornalisti stranieri riportano che i carri armati dell’esercito si sono diretti verso il centro di Homs per uno dei più violenti attacchi da parte delle forze governative da quando sono iniziate le rivolte.

Le telecamere entrano in un ospedale, dove i feriti gravivengono assistiti sul pavimento, mentre all’esterno non cessano i bombardamenti sulla popolazione.

Le zone di Homs colpite da artiglieria pesante appaiono deserte, solo il fuoco provocato dalle esplosioni avanza tra le macerie.