ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: sciopera il settore aereo, disagi contenuti

Lettura in corso:

Francia: sciopera il settore aereo, disagi contenuti

Dimensioni di testo Aa Aa

Disagi contenuti negli aeroporti francesi nel primo di tre giorni di sciopero del settore aereo. I sindacati di categoria sono contro una proposta di legge per introdurre l’obbligo del ‘servizio minimo’ in caso di sciopero anche per i voli, come quello che già esiste per i trasporti di terra.

Nei due aeroporti principali di Parigi 126 i voli cancellati su un totale di 1.200. Ma non tutti hanno evitato l’odissea: “Siamo arrivati ​ alle 9 del mattino da Montreal, con un’ora e mezza di ritardo e abbiamo perso la coincidenza – spiega un passeggero – Ci hanno imbarcato su un altro volo che è stato cancellato, dopodiché ci hanno spostato su un volo alternativo che è stato ancora una volta cancellato. Alle 7 di sera ci hanno detto ‘rimanete lì, si ripartirà domani’”.

La compagnia di bandiera francese ha garantito l’80% dei collegamenti. Il disegno di legge prevede l’obbligo, da parte dei lavoratori, di dichiarare la propria adesione allo sciopero con 48 ore di anticipo.

“In questo primo giorno di sciopero, i disagi per i passeggeri sono stati tutto sommato contenuti – spiega il corrispondente di euronews da Parigi, Gianni Magi – Ma l’astensione dal lavoro continua per altri tre giorni. Sarà un test sulla reale possibilità di arrivare, in Francia, ad una regolamentazione del diritto di sciopero nel settore aereo”.