ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, parte la campagna elettorale. I media oscurano le immagini dei cortei

Lettura in corso:

Russia, parte la campagna elettorale. I media oscurano le immagini dei cortei

Dimensioni di testo Aa Aa

Il giorno dopo le grandi manifestazioni pro e contro Putin, è guerra di cifre tra le fazioni ieri in piazza.

Numeri che sarebbero costati al movimento favorevole all’ex agente KGB una multa dal Comune di Mosca. Gli organizzatori avrebbero comunicato cifre ben al di sotto dei reali partecipanti- circa 130 mila. Il Premier Putin ha fatto sapere di essere disposto a pagare parte dell’ammenda.

I media russi hanno deciso di non trasmettere immagini delle manifestazioni di ieri. Da oggi inizia ufficialmente la copertura della campagna elettorale.

L’opposizione, presente in piazza sabato, nonostante le temperature artiche, continua a chiedere elezioni trasparenti. Il leader dei dissidenti Alexei Navalny, ha lanciato una nuova campagna dal motto:- per non essere ingannato, diventa tu l’osservatore -.

Vladimir Putin ha perso popolarità, ma nel Paese sono tutti convinti che solo un miracolo possa allontanarlo dalla Presidenza il prossimo 4 marzo.