ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Finlandia: la presidenza al conservatore Niinistö

Lettura in corso:

Finlandia: la presidenza al conservatore Niinistö

Dimensioni di testo Aa Aa

Il conservatore Sauli Niinistö è il nuovo presidente finlandese, eletto domenica a larga maggioranza.

Ministro delle finanze per sette anni, secondo gli analisti ha vinto proprio grazie a questa sua competenza, molto apprezzata in tempo di crisi.

Tra i promotori dell’adesione finlandese all’euro, Niinistö, 63 anni, succede alla popolare e due volte capo di stato Tarja Halonen e guiderà il paese per i prossimi sei anni, con poteri limitati a questioni di difesa e politica estera.

Battuto il candidato ambientalista Pakka Haavisto, che ha riconosciuto la sconfitta a poco più della metà dello spoglio dei voti.

Entrambi europeisti, i due finalisti avevano eliminato al primo turno gli altri candidati euroscettici, a conferma della volontà del paese di mantenersi nella zona euro.

Sostenuta l’affluenza alle urne dei quasi 4 milioni e mezzo di finlandesi, chiamati a votare in una giornata con temperature oscillanti tra i 30 e i 40 gradi sotto zero.