ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Raduno a Mosca vuole Putin ancora presidente

Lettura in corso:

Raduno a Mosca vuole Putin ancora presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel giorno che ha dato il via alla campagna per le presidenziali russe, non manca anche il sostegno della piazza al superfavorito quanto contestato Vladimir Putin.

Al parco della Vittoria il raduno organizzato dalle associazioni patriottiche.

Anche qui, guerra di cifre: più di 138 mila persone per la polizia, poche decine di migliaia secondo gli oppositori.

“Siamo a favore della libera scelta”, spiega una manifestante, “vogliamo controllare le nostre vite noi stessi, non vogliamo che l’Occidente ci dica cosa fare. Vogliamo essere persone libere e fare le nostre scelte”.

“Lui è l’unica persona per cui si può votare e di cui ci si può fidare”, afferma un altro elettore, “è onesto, equo e consapevole. Sono solo un autista, nessuno mi ha chiesto di venire qui, vengo volontariamente. Ho lavorato per due giorni, oggi è il mio giorno libero, volevo riposare ma sono venuto qui per sostenere il nostro paese e Vladimir Putin. Io e la mia famiglia votiamo per Putin”.

Ma, a detta dell’opposizione, la partecipazione sarebbe stata prezzolata o imposta, con istruzioni da seguire e pullman pubblici a disposizione.

“Qui a Mosca, nonostante le temperature sotto zero, queste persone sono scese in piazza per sostenere l’uomo che a loro avviso ha portato prosperità e stabilità alla Russia negli ultimi 12 anni”, spiega dalla capitale russa Valerie Zabriskie di euronews, “E vogliono vedere Vladimir Putin presidente una volta di più”.