ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maltempo: vittime e disagi in tutta Europa

Lettura in corso:

Maltempo: vittime e disagi in tutta Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Europa al gelo, colpito soprattutto l’est, con più di 180 morti.

Nelle ultime 24 ore, in Ucraina sono stati registrati 38 decessi a causa di temperature notturne fino a 33 gradi sotto zero.

Del centinaio di vittime registrate nel corso della settimana, 64 sono state trovate morte per strada, 26 nelle loro case e una decina di persone è deceduta in ospedale. Erano in gran parte dei senzatetto.

Allestite 3 mila tende riscaldate, e pattuglie di volontari distribuiscono pasti e bevande calde.

Stesso scenario a Varsavia, dove si teme il ripetersi delle oltre ducento vittime dell’inverno scorso. La colonnina di mercurio è scesa a meno 22 gradi, quasi 40 le persone decedute in otto giorni.

Alcune zone europee sono isolate, con la neve fino a cinque metri che blocca diversi villaggi serbi di montagna.

Il maltempo colpisce anche il sud dell’Europa: eccezionali fiocchi di neve a Roma e in Versilia, mentre il traffico nel paese fatica a tornare alla normalità.

Temperature polari anche alle Baleari, in Catalogna e sulla costa basca, con le spiagge coperte di neve.

Ma non basta a scoraggiare qualche ardimentoso amante dei bagni fuori stagione in uno scenario decisamente insolito.