ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A scuola a tutti i costi

Lettura in corso:

A scuola a tutti i costi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il cammino verso la scuola dovrebbe essere alla portata di tutti e sicuro. Ma non è sempre così nelle aree povere e isolate. Alcuni insegnanti hanno escogitato dei sistemi di trasporto per ridurre l’assenteismo scolastico. E’ il tema di questa puntata di Learning World. Seguiteci in Brasile, Vietnam e India.

Vietnam: pedalando verso scuola

Con i suoi 750.000 abitanti, Danang è la quarta città del Vietnam.Tra le molte famiglie povere c‘è quella di Duc, un bambino che fino a poco tempo fa non poteva studiare.

A piedi Duc impiegava qualche ora per andare e tornare dalle lezioni. Children of Vietnam, una ong impegnata nell’assistenza ai bambini poveri dal punto di vista alimentare, medico ed educativo, ha fornito a Duc la bicicletta che gli ha cambiato la vita. Ora va a scuola regolarmente.

Fondata nel 1998, Children of Vietnam in dieci anni ha aiutato circa 140.000 bambini attraverso le sue attività in diversi settori. Ha avviato il programma “Bycicles for education” otto anni fa: le autorità forniscono una lista delle persone più bisognose, a cui l’ong poi dona la bicicletta.

www.childrenofvietnam.org

Brasile: in metropolitana s’impara la grammatica

I mezzi di trasporto possono diventare anche una scuola. E’ il caso della metropolitana di San Paolo, stazione Brás. Ogni giorno oltre tre milioni di passeggeri attraversano la megalopoli brasiliana in

questo modo. Tra di essi ci sono potenziali studenti.

Più di 6000 persone, di qualsiasi età e condizione sociale, dall’inizio del 2010 hanno potuto usufruire di corsi gratuiti di matematica e di portoghese in metropolitana grazie al progetto “Tira-duvidas”, Togliti il dubbio.

India: a scuola con l’“autobus a cammello”

In India, a Sujangarh, vivono 380mila persone, il 17 per cento ha meno di sei anni. Vicina al deserto, la regione di Churu ha scarse infrastrutture e strade malandate. Il trasporto scolastico è uno dei problemi principali.

Per affrontarlo, Shri Mewaran Jangid e Shri Radhey Shyam Mishra si sono inventati un autobus trainato da un cammello. Il primo risale al 1972. Oggi sette mezzi di questo tipo trasportano 400 studenti ogni giorno alla scuola Bhanwarlal Kala Bal Mandir.

Il costo di costruzione di questo mezzo è di circa seimila-settemila rupie, ossia intorno ai mille euro.

http://4award.nif.org.in