ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tragedia di Port Said: la testimonianza dell'assistente allenatore

Lettura in corso:

Tragedia di Port Said: la testimonianza dell'assistente allenatore

Dimensioni di testo Aa Aa

Un europeo ha vissuto in prima persona quanto accaduto nello stadio di Port Said. E’ l’assistente allenatore della squadra Al-Ahlì, il portoghese Pedro Barny, raggiunto telefonicamente da Euronews:

“Durante la partita, incluso prima di cominciare, si erano già verificati gravi problemi di sicurezza. I fan di Al Masri, facilmente identificabili, camminavano sul campo di gioco senza che la polizia intervenisse.

Come è finita la partita, i sostenitori di Al Masri si sono diretti verso i nostri fan e li hanno circondati. Non potevano scappare. Chi è riuscito a entrare negli spogliatoi si è salvato ed è stato assistito. Chi non ci è riuscito è morto all’interno della struttura.

Penso che quanto accaduto ieri abbia poco a che fare con la partita in sé. Prima, durante e dopo il gioco, tutto quello che è stato comunicato non aveva legami con la partita e con i risultati. Aveva a che fare con quello che sta accadendo nel paese in questo momento”.