ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gelo e neve: temperature in calo nei prossimi giorni in Est Europa

Lettura in corso:

Gelo e neve: temperature in calo nei prossimi giorni in Est Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa centro-orientale nella morsa del gelo, e forse il peggio deve ancora venire.

Sono ormai più di 90 le vittime del freddo che ha invaso l’Europa in provenienza dalla Siberia. In Serbia – almeno 3 i morti – villaggi isolati sono raggiungibili solo in elicottero.

Spettacolare e disastrosa allo stesso tempo la situazione in Romania, con immagini del Mar Nero ghiacciato: con temperature a meno 32 gradi si registrano 6 decessi per ipotermia nelle ultime 24 ore secondo i dati del Ministero della Sanità.

Temperature proibitive anche sulle Alpi: meno 20 gradi sul versante tedesco e la colonnina di mercurio che anche a Berlino è scesa oltre meno 12 negli ultimi giorni.

I disagi più forti si registrano ovviamente là dove la neve è un fenomeno del tutto eccezionale, come in Corsica, coperta da due giorni da uno spesso manto bianco. Alcuni tuttavia percepiscono prima di tutto il lato piacevole della situazione:

“E’ bello, ci divertiamo un sacco. E per dirla tutta, in fin dei conti che nevichi o no la Corsica è sempre bella!” dice un ragazzo.

Nei prossimi giorni le temperature potrebbero scendere ulteriormente nell’Est Europa.