ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Senegal: scontri a Dakar controla ricandidatura di Wade


Senegal

Senegal: scontri a Dakar controla ricandidatura di Wade

Una protesta pacifica, poi gli scontri: l’opposizione senegalese ha manifestato nella centrale piazza dell’Obelisco, a Dakar, contro la decisione del presidente uscente, l’ottantacinquenne Abdullah Wade, di ricandidarsi per un terzo mandato.

Ma anche contro la decisione della Corte Costituzionale, composta da giudici nominati dallo stesso presidente, di autorizzare la sua ricandidatura, estromettendo invece Youssou n’Dour, noto cantante e proprietario della rete privata TFM, che ha mostrato gli scontri serali nei quali una donna è rimasta leggermente ferita.

Alla manifestazione, organizzata dal movimento 23 giugno, avevano partecipato cinque candidati dell’opposizione, che hanno poi dovuto fuggire da una piazza divenuta campo di battaglia: pietre da una parte, lacrimogeni dall’altra. Le elezioni sono previste per il 26 febbraio.

Prossimo Articolo

mondo

Diritti umani