ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Grecia crollano le vendite, emergenza senza tetto

Lettura in corso:

In Grecia crollano le vendite, emergenza senza tetto

Dimensioni di testo Aa Aa

L’accordo sul debito dei leader dell’unione europea fa respirare la borsa di Atene. Il governo greco ora punta a raggiungere un accordo sulla ristrutturazione del debito, ma il tempo stringe.

Le vendite al dettaglio sono crollate del 9% su base annua e molte famiglie sono costrette a tagliare anche sull’elettricità. Chi non riesce a pagare, spesso fa ricorso ad allacci abusivi.

“È un disastro – dice una pensionata – Non vedi quanto è brutto? Siamo in fila per pagare la bolletta della luce”.

“Non ho speranze – aggiunge un giovane disoccupato – Come dovrei reagire? Sono giovane. Combatterò, lavorerò e sarò disponibile alla società. Ma ora non riesco a guardare neanche a domani”.

La disoccupazione è arrivata al 18.8% e, nella sola Atene, i senza tetto sono aumentati del 20% in due anni. In tutta la Grecia si contano circa 20mila persone che hanno perso tutto e con le temperature vicine allo zero si mobilitano le organizzazioni di volontariato per dare assistenza a chi vive per strada.