ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti: Duvalier sarà processato per corruzione

Lettura in corso:

Haiti: Duvalier sarà processato per corruzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Jean Claude Duvalier sarà processato per corruzione, ma non per violazione dei diritti umani. L’ex dittatore haitiano è stato rinviato a giudizio con l’accusa di essersi appropriato indebitamente durante i suoi quindici anni al potere di una somma tra i 200 e i 600 milioni di euro, con il pretesto di compiere opere sociali.

Il governo elvetico lo scorso anno si è impegnato a restituire i beni dell’ex presidente confiscati in Svizzera. Il cosiddetto “Baby Doc”, tornato ad Haiti un anno fa, dopo 25 anni di esilio in Francia, vive agli arresti domiciliari a Port-au-Prince.

Per quanto riguarda i diritti umani, Amnesty International pochi mesi fa ha invitato le autorità haitiane a processare Duvalier per i crimini, come detenzioni arbitrarie, torture, assassinii, perpetrati sotto il suo regime, poi rovesciato nel 1986.