ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Senegal: Wade può candidarsi, no a Youssou N'Dour

Lettura in corso:

Senegal: Wade può candidarsi, no a Youssou N'Dour

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Senegal si prepara a vivere le elezioni presidenziali più discusse della sua storia. Una doppia decisione del Consiglio costituzionale di Dakar stravolge, infatti, la griglia dei candidati.

Il presidente Abdoulaye Wade, 85 anni, potrà correre per la terza volta alle elezioni previste il prossimo 26 febbraio. Sette esponenti dell’opposizione si sono visti respingere il ricorso contro la sua candidatura.

Resta fuori dalla competizione, invece, il cantante Youssou N’Dour. È stata confermata l’esclusione per insufficienza di firme raccolte a suo sostegno.

La star senegalese ha fatto appello alla comunità internazionale parlando di colpo di Stato costituzionale. Secondo l’attuale presidente, invece, due successive riforme della Costituzione gli permettono di ricandidarsi per un terzo mandato.

L’accettazione della candidatura di Wade e l’esclusione di quella di Youssou N’Dour avevano scatenato violenti porteste venerdì scorso a Dakar.