ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

No dei ribelli siriani a negoziati a Mosca

Lettura in corso:

No dei ribelli siriani a negoziati a Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

Combattimenti strada per strada alle porte di Damasco, dove l’esercito siriano ha ripreso il controllo sui quartieri finiti in mano ai rivoltosi. E ancora vittime, in tutto il paese: almeno 40 secondo fonti dell’opposizione.

Su questo sfondo di violenza in netta crescita, si impantanano anche gli sforzi diplomatici. Il si di Damasco a negoziati in Russia non trova la disponibilità dell’opposizione, che non toglie la pregiudiziale nei confronti del presidente Assad.

Gli osservatori della Lega araba restano in albergo e denunciano la mancata collaborazione delle forze di opposizione. Per il generale sudanese al-Dahbi, a capo della missione, così i ribelli puntano a far arrviare il dossier siriano al Consiglio di sicurezza dell’Onu, per far cadere il regime.