ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: giorni cruciali per accordo con creditori

Lettura in corso:

Grecia: giorni cruciali per accordo con creditori

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo due lunghe e complesse settimane in bilico sul precipizio, potrebbe arrivare a giorni l’accordo tra il governo greco e i creditori privati. Il delegato di banche, assicurazioni e azionisti privati Charles Dallara e il consulente della banca Bnp Paribas Jean Lemierre hanno nuovamente incontrato ieri il ministro delle Finanze ellenico.

Più complesse le trattative con la Troika composta da Unione Europea, Bce, Fmi che pone rigide condizioni ad Atene per sbloccare il nuovo piano d’aiuti da 130 miliardi di euro. Il ministro delle Finanze greco Evangelos Venizelos:

“Non possiamo prendere decisioni che aggravino la recessione. Dobbiamo fare tutto il possibile per bloccarla e rimettere in moto la crescita. I prossimi giorni sono determinanti per i prossimi decenni. Quel che accade oggi è d’importanza storica e dobbiamo lavorarci tutti assieme” ha detto.

La pressione sul governo del Premier Papademos sale vertiginosamente dopo le rivelazioni del Financial Times secondo cui il governo tedesco di Angela Merkel propone che le decisioni dell’esecutivo di Atene possano essere sottoposte al veto di un commissario al budget dell’eurozona.

Una misura inevitabile secondo la cordata di Paesi europei guidati da Berlino; una cessioni di sovranità inaccettabile per Atene che tuttavia, senza l’approvazione del nuovo piano di aiuti, è destinata al default.