ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cinema: premio dei registi a "The artist"

Lettura in corso:

Cinema: premio dei registi a "The artist"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un passo in più verso l’Oscar per Michel Hazanavicius, il regista francese di “The artist”.

Ha vinto la 64esima edizione del Directors Guild of America Awards, il premio al miglior regista assegnato annualmente con il voto di circa 8.000 registi. Hazanavicius ha ringraziato la giuria, la platea e Tom Hooper, vincitore lo scorso anno, che gli consegnava il premio. Si è tolto la soddisfazione di battere gente del calibro di Woody Allen:

“Penso che tutti noi abbiamo fatto del nostro meglio per fare i film che abbiamo fatto – ha detto rivolto ai colleghi sconfitti -, e ogni film è diverso, è strano confrontarli e provare a dire quale sia migliore…”

Nella lunga storia del premio, è accaduto solo sei volte che il regista scelto dai colleghi non vincesse poi l’Oscar, ed è quindi una vittoria di buon auspicio per Hazanavicius e per il suo film muto, che all’Oscar si presenta con ben dieci nomination, tra le quali quelle per il miglior film e la miglior regia.