ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: si lotta per contenere l'inquinamento da cadmio nel fiume Liujiang

Lettura in corso:

Cina: si lotta per contenere l'inquinamento da cadmio nel fiume Liujiang

Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità lottano per contenere l’inquinamento del fiume Liujiang nel su della Cina, dove sono state riversate enormi quantità di cadmio. Più di tre milioni e mezzo di persone rischiano di rimanere senza acqua potabile. La sostanza cancerogena proviene da un impianto minerario, che avrebbe iniziato a riversarla circa due settimane fa, anche se non è chiaro quanta.
 
Livelli ben superiori alla norma sono stati riscontrati nei pressi della città di Liuzhou, che si trova a oltre cento chilometri dal luogo dell’incidente. Per gli abitanti il fiume rappresenta la principale fonte di acqua potabile.
 
Gli esperti stanno immettendo nell’acqua centinaia di tonnellate di sostanze diluenti per neutralizzare il cadmio, ma è una lotta contro il tempo. Incidenti di questo tipo sono diventati sempre più frequenti in Cina, dove la crescita economica non sempre si sposa con la tutela dell’ambiente.