ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giornata della Memoria. In Germania sondaggio choc: ancora diffuso l'antisemitismo

Lettura in corso:

Giornata della Memoria. In Germania sondaggio choc: ancora diffuso l'antisemitismo

Dimensioni di testo Aa Aa

Una giornata per non dimenticare l’olocausto e le sue vittime. In tutto il mondo oggi si celebra il ricordo dei campi di concentramento e dei forni crematori, frutto della furia nazista che uccise milioni di ebrei, e poi gitani, omosessuali, comunisti.

E tuttavia una giornata ancora poco conosciuta, visto che una ricerca recente del parlamento tedesco rivela che il 20 per cento dei ragazzi tra i 18 e i 25 anni rimane “latentemente antisemita”.

Un dato che fa riflettere, e che mostra come il passato, in Germania, a volte fatica a passare. Ecco il professor Longerich, docente di Storia a Londra.

“L’antisemitismo nella nostra società si basa su dei pregiudizi molto diffusi, su dei luoghi comuni profondamente radicati, o anche sulla semplice ignoranza degli ebrei e dell’ebraismo”.

Dalla stessa ricerca emergono indicazioni interessanti anche su altri paesi europei, come Ungheria, Polonia e Portogallo, in cui si registra una maggiore diffusione dell’antisemitismo.