ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Schettino: "sceso appena la nave si è inclinata"

Lettura in corso:

Schettino: "sceso appena la nave si è inclinata"

Dimensioni di testo Aa Aa

Costa Concordia: le intercettazioni ambientali di Francesco Schettino smentiscono la sua versione: appena la nave si inclinò il comandante scese dalla Concordia. Le stesse intercettazioni acuiscono inoltre la contrapposizione tra il capitano e la compagnia Costa Crociere, il cui amministratore delegato Foschi si è difeso in Senato: sui nostri dipendenti si dicono cose ignobili ha detto. E ha nuovamente negato che la pratica dell’inchino, all’origine dell’incidente di venerdì 13, fosse una pratica diffusa nè tanto meno incentivata dalla compagnia.

E proprio su questo punto si concentrano invece le indagini, dal momento che nelle intercettazioni ambientali effettuate presso il nucleo investigativo dei carabinieri di Grosseto il giorno dopo l’incidente, Schettino fa riferimento ad un manager che avrebbe esercitato pressioni affinché passasse vicino all’isola del Giglio.

Intanto le ricerche dei dispersi sono ormai interrotte e la preoccupazione si concentra sul rischio di inquinamento delle acque. Il Comandante Schettino rischia 15 anni di prigione.