ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama avvia la sua campagna: più tasse per i super ricchi

Lettura in corso:

Obama avvia la sua campagna: più tasse per i super ricchi

Dimensioni di testo Aa Aa

5 città in 3 giorni. Dopo il discorso sullo stato dell’Unione, Barack Obama entra di petto in campagna elettorale. In Iowa si porta direttamente sul piano di quello che al momento sembra il suo più probabile sfidante, Mitt Romney. Cavalcando il tema di una tassazione giusta, sferra un attacco al candidato repubblicano.

“Se guadagnate più di 1 milione di dollari all’anno dovreste pagare almeno il 30% di imposte. Sento gente in giro che la definisce una guerra di classe. Non lo è. E vi dico questo: chiedere a un miliardario di pagare almeno un po’ più della sua segretaria è puro senso comune”.

Il riferimento a Mitt Romney era lampante. Il candidato mormone, governatore del Massacchussets, paga un imposta del 15% circa. Lui ha attaccato a modo suo:

“Sembra così straordinariamente scollegato dalla realtà! Chiedete agli americani se ritengano che le cose vadano meglio o no! E se Obama spera nel voto di quanti ritengono che le cose stiano andando bene, non sarà Presidente ancora per molto”.

Questa è forse la fase più delicata per Romney, che deve combattere su due fronti: fare compagna contro il Capo della Casa Bianca e allo stesso tempo concentrarsi sulla competizione coi compagni di partito. Prossimo appuntamento: 31 gennaio in Florida