ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Azerbaijan: sventato attentato contro ambasciatore israeliano

Lettura in corso:

Azerbaijan: sventato attentato contro ambasciatore israeliano

Dimensioni di testo Aa Aa

Progettavano un attentato ai danni dell’ambasciatore di Israele a Baku e di un rabbino locale.

Rasim Aliyev e Ali Huseynov, orginari dell’Azerbaijan, sono stati arrestati. Un terzo uomo, l’iraniano Balagardash Dadashev, li avrebbe aiutati a procurarsi le armi: fucili, pistole ed esplosivi. Secondo i media locali i sicari dovevano incassare per gli attentati 150.000 dollari.

L’iraniano sarebbe legato ai servizi segreti di Teheran. Questo mese diversi siti web di Stato azeri erano stati oscurati da hackers, che avevano postato minacce contro Israele.

Quattro annni era stato sventato, sempre a Baku, un attentato contro l’ambasciata israeliana ad opera di agenti iraniani e Hezbollah.

Fuori dall’Azeirbajan a gennaio sono stati scoperti altri due tentativi di attacchi ad obiettivi israeliani in Bulgaria e Thailandia.

Tel Aviv ha consigliato ai connazionali in viaggio di mantenere alta la guardia.