ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Palestina: Ashton "Israele apra valichi di transito"

Lettura in corso:

Palestina: Ashton "Israele apra valichi di transito"

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele apra i valichi di transito verso i territori palestinesi. Così l’alto rappresentante della politica estera dell’Unione europea, Catherine Ashton, in visita a Gaza per annunciare un finanziamento di 55 milioni di euro all’Agenzia Onu per i rifugiati palestinesi.

“Sono qui per sollecitare dei negoziati sinceri, che tengano conto dei bisogni della popolazione palestinese”, ha detto la Ashton in conferenza stampa.

I negoziatori di Israele e Autorità nazionale palestinese si sono incontrati ad Amman. Mentre da Bruxelles, ai microfoni di euronews, il ministro dell’Informazione israeliano avverte: “Penso che sia molto importante seguire i finanziamenti per sapere come si spenderanno i soldi europei – dice Yul Edelstein – Possono essere uno strumento per costruire un futuro di pace, se si tratta di sviluppare le infrastrutture, e sostenere l’istruzione. Ma potrebbero essere dannosi se investiti nelle infrastrutture del terrore”.

A rimarcare le distanze tra Israele e Palestina interviene anche il leader palestinese Marwan Barghouti che sconta un ergastolo in Israele per attività terroristiche: “Deve essere creato un governo di unità nazionale per continuare la resistenza pacifica e non violenta – spiega – L’obiettivo è la fine dell’occupazione, non ci sarà pace senza la fine dell’occupazione”.

Barghouti, che appoggiò apertamente gli accordi di pace di Oslo del 1994, è indicato da alcuni come possibile candidato alle prossime elezioni presidenziali.