ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Oggi Davos: come riformare l'economia mondiale?

Lettura in corso:

Oggi Davos: come riformare l'economia mondiale?

Dimensioni di testo Aa Aa

La grande trasformazione: dare forma a nuovi modelli. E’ il tema attorno al quale discuteranno da oggi, a Davos i leader mondiali. Ma dire Forum Mondiale dell’Economia significa dire proteste contro la struttura del sistema economico mondiale odierno. Qui nella città svizzera i protagonisti della protesta sono pronti:

“Il nostro messaggio è non lasciate che decidano per voi. E il messaggio non è indirizzato a loro, ai cosiddetti leader mondiali, ma a tutti gli altri, al 99%” dice Florian Sieber.

La crisi del debito sovrano, con il suo profondo impatto sulla vita quotidiana dei cittadini europei, oltre che di tutto il mondo, costringe comunque a ripensare i temi di discussione.

“In fin dei conti i mercati dovrebbero servire alla società…” dice Klaus Schwab. “E quel che abbiamo visto con tutti questi eccessi è invece una mancanza di capacità inclusiva del sistema capitalistico. Io credo che si debba controbilanciare il nostro sistema”.

La conclusione di Schwab, fondatore del Forum, dovrebbe piacere ai detrattori della governance mondiale: “il capitalismo non è più adeguato al mondo che ci circonda, abbiamo fallito nell’imparare la lezione della crisi del 2009” ha detto. L’apertura dei lavori sarà affidata quest’anno alla Cancelliera tedesca Angela Merkel.