ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

FMI: crisi dell'Eurozona rallenta la ripresa globale

Lettura in corso:

FMI: crisi dell'Eurozona rallenta la ripresa globale

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Eurozona frena la ripresa economica globale: per evitare il peggio, occorre agire subito. L’allarme arriva dal Fondo monetario internazionale che,

nell’aggiornamento del suo World economic outlook, riduce la crescita del Prodotto interno lordo mondiale al 3,3% quest’anno e al 3,9% il prossimo.

“La ripresa globale, che già si annunciava debole, corre il rischio di arrestarsi – ha affermato il capo economista Olivier Blanchard – Il pericolo maggiore si annida in Europa, ma il resto del mondo ne è sempre più esposto”.

L’Eurozona è avviata verso una leggera recessione nel 2012, con un Pil in calo dello 0,5%, che tornerà a salire dello 0,8% l’anno successivo. Confermata la previsione di crescita per gli Stati Uniti, mentre viene tagliata la stima per il Giappone.

L’Fmi giudica positivamente l’azione del governo italiano su consolidamento e riforme, ma avverte che l’Italia, da quest’anno in recessione, rischia di non farcela, se l’Europa non si doterà di difese anti-crisi più solide.