ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I tecnici decidono sullo svuotamento dei serbatoi della Costa Concordia

Lettura in corso:

I tecnici decidono sullo svuotamento dei serbatoi della Costa Concordia

Dimensioni di testo Aa Aa

La decisione è nelle mani del comitato tecnico-scientifico e potrebbe arrivare già in serata: iniziare a prelevare il carburante della Costa Concordia a ricerche dei dispersi ancora in corso. I tecnici dell’olandese Smit Salvage chiamati a gestire l’operazione di svuotamento aspettano il vialibera. A quel punto, con la nave d’appoggio che affianca la Costa Concordia, i tubi saranno agganciati alle valvole delle casse.

Verrà soffiato vapore per liquefare il carburante che sarà poi aspirato e sostituito con acqua per non provocare squilibri nel relitto. Svuotare il gigante naufragato venerdì 13 gennaio è un’operazione complessa. Nella sua pancia ci sono oltre 2.400 tonnellate di Ifo-380, tra i peggiori carburanti al mondo dal punto di vista ambientale.

Al suo interno ci sono però anche detersivi, solventi, olii alimentari e quanto doveva servire alla vita da crociera di oltre quattromila persone.