ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dietrofront in volo. Il Madagascar respinge l'ex presidente

Lettura in corso:

Dietrofront in volo. Il Madagascar respinge l'ex presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

Falsa partenza per l’ex presidente del Madagascar. Partito dal Sud Africa, dove era in esilio da quasi tre anni, Marc Ravalomanana è stato respinto dalle autorità del suo Paese, che lo hanno costretto all’inversione di rotta in volo.

“Atto di pura follia” il commento di un suo portavoce alla chiusura dello spazio aereo, con cui il governo di Antananarivo lo ha rispedito al mittente.

Al potere dal colpo di stato che ha deposto Ravalomanana nel marzo del 2009, il presidente in carica Andry Rajoelina aveva detto che un suo rientro avrebbe potuto alimentare tensioni interne.

Ancora venerdì l’ex capo di stato si era tuttavia detto fiducioso nella prospettiva di un ritorno in patria, peraltro previsto dalla road-map siglata a settembre per porre fine alla crisi politica che attraversa il Madagascar dalla sua partenza per il Sud Africa.

Ad attenderlo in patria è una condanna ai lavori forzati a vita, per aver ordinato alla guardia presidenziale l’uccisione di numerosi manifestanti.