ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cittadini turchi in piazza a Parigi contro la legge sul genocidio armeno

Lettura in corso:

Cittadini turchi in piazza a Parigi contro la legge sul genocidio armeno

Dimensioni di testo Aa Aa

I cittadini turchi tornano a scendere in piazza a Parigi contro la legge sul genocidio armeno, in discussione al Senato francese lunedì. Provenienti da diversi Paesi europei, in più di cento si sono dati appuntamento nella capitale in un nuovo tentativo di convincere i senatori a votare contro.

Molti turchi lo considerano un tentativo del presidente Nicolas Sarkozy di conquistare l’elettorato armeno in vista delle prossime presidenziali: “Sono gli storici che devono fare ricerca nei due Paesi, non solo in uno – dice un manifestante -. La parlamentare che ha proposto la legge è andata in Armenia, d’accordo, ma perché non è andata ad Ankara, per dare un’occhiata agli archivi turchi?”

Il testo – che prevede un anno di carcere e una multa di quarantacinquemila euro per chi nega il genocidio degli armeni del 1915 – è già passato al vaglio dell’Assemblea Nazionale a fine dicembre, scatenando una grave crisi diplomatica tra Ankara e Parigi. Il ministro degli Esteri turco ha esortato il Senato a respingere il progetto di legge.