ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarah Burke, la morte di una pioniera del freestyle

Lettura in corso:

Sarah Burke, la morte di una pioniera del freestyle

Dimensioni di testo Aa Aa

Una pioniera dello sci acrobatico. Colleghi e fan piangono Sarah Burke, morta a 29 anni dopo una caduta subita in allenamento nello Utah, negli Stati Uniti, il 10 gennaio.

La sportiva canadese, campionessa ai mondiali di freestyle di Ruka, ha subito gravi danni cerebrali ed è morta dopo nove giorni in ospedale.

L’ex campionessa di ski cross, Aleisha Cline, la descrive come una donna determinata. “Andava oltre i propri limiti incidente dopo incidente”. dice. “Si rialzava per perseguire continuamente il proprio obiettivo: essere la migliore. Sono senza parole”.

Burke è stata la prima campionessa mondiale di halfpipe nel 2005, quando la disciplina è stata introdotta dalla federazione internazionale di sci. Grazie alla sua mediazione, è stata inserita tra gli sport olimpici, a partire dai Giochi invernali di Sochi 2014.