ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Domenica la Croazia vota l'adesione all'UE

Lettura in corso:

Domenica la Croazia vota l'adesione all'UE

Dimensioni di testo Aa Aa

La Croazia è ad un passo dall’Unione europea. Domenica i croati decideranno in un referendum se vogliono l’adesione del loro paese all’Europa.

Secondo gli ultimi sondaggi, tra il 55 e il 60% dei votanti sono a favore, anche il presidente croato Ivo Josipović ha fatto un discorso in tv a sostegno del si’ ma non ha convinto il fronte piu’ nazionalista.

Spiega Roko Šikić dell’associazione di cittadini, “amo la Croazia”: “Le autorità di questo paese sono intervenute in Tv. Non hanno dato validi argomenti, ma si sono limitati a dire: “Sono il presidente, vi assicuro che è un bene per il paese”.

Alcuni croati sono ancora risentiti perchè l’Unione europea ha avviato i negoziati per l’adesione solo dopo l’arresto del generale Ante Gotovina, considerato un eroe nazionale, poi condannato per crimini di guerra.

Altri invece sperano di sostenere occupazione e sviluppo economico: “Penso che la Croazia possa guadagnare molto dall’adesione- ha dichiarato una studentessa-. Guardate l’esempio della Polonia, ha saputo approfittare di ogni opportunità”

Il Prodotto interno lordo pro-capite è pari al 61% della media europea. In tempi di crisi, la maggior parte dei croati non crede in rapidi progressi.

“Penso che si parli troppo di quanto sarà tutto positivo e bello, dopo l’adesione. Ma non sarà tutto rose e fiori”, sottolienea un altro studente.

Se la Croazia voterà si’, il primo luglio de 2013 diventerà il ventottesimo stato dell’Unione europea.